Francesco Cinque – biografia

Never stop exploring

Fotografo freelance. Nato a Napoli nel 1983, ha vissuto in giro per l’Italia per poi stabilirsi a Milano. Il lavoro da fotografo gli ha permesso di viaggiare continuamente ed esplorare sempre nuove culture. Con curiosità e mai con timore. Coniugare le sue più grandi passioni: viaggio e fotografia. Francesco Cinque è un fotografo professionista riconosciuto ed iscritto all’Albo Nazionale dei Fotografi TAU Visual, con una forte competenza nei software Adobe Photoshop e Illustrator. Lavora su commissione per riviste italiane e straniere, con specializzazione in fotografia naturalistica e di popoli.

Amante della natura e del regno animale, matura una forte esperienza nel fotografare esemplari di lupi americani e cecoslovacchi, esperienza che viene riconosciuta dal National Geographic.com con la pubblicazione nell’assignment Animals we love.

Nel corso del 2013 decide di partire per un progetto in solitaria, lo scopo è quello di visitare l’intera costa italiana con una piccola motocicletta. Ogni giorno una città diversa ed un racconto, ricco di fotografie e frammenti di vita delle persone che incontra. Il progetto si chiama “Ducati Trip: Italy ed ha trovato il sostegno di prestigiosi sponsor come Ducati e Givi Italia. Nello stesso anno, grazie alla collaborazione della Polizia di Stato, accede all’interno delle famose Vele di Scampia per un progetto dedicato all’attuale condizione di quella che era la piazza di spaccio più famosa d’Europa.

Il 2014 è l’anno delle Grotte di Castellana, nelle quali è impegnato per un reportage fotografico. Per la prima volta nella storia del sito carsico, un fotografo è entrato all’interno della diramazione che inizia dalla caverna della torre di Pisa. Un grandissimo onore.
Nell’ottobre 2014 si reca in Giappone ed una delle fotografie scattate alle Snow Monkeys viene premiata dal National Geographic.com. Nel dicembre del 2014 chiude l’anno con un reportage dal nome Wolves. Il reportage è stato effettuato sulla sommità del Monte Pollino e nel Parco Nazionale della Sila (Italia), grazie anche alle indagini del Corpo Forestale Italiano.

Agli inizi del 2015 ha curato un servizio fotografico per conto della Soprintendenza dei Beni Culturali della regione Puglia. L’argomento principale sono stati i Grifoni Policromi di Ascoli Satriano. In maniera parallela è stata sviluppata una storia sulla Villa di Faragola.
A seguire, è partito per un lungo viaggio in solitaria, di 6000Km nei quali ha avuto modo di sviluppare il progetto Forgotten Workers, principalmente tra USA e Canada. Ha pubblicato diversi articoli su molti magazine italiani ed europei.

Nel 2016, una fotografia tratta dal reportage Wolves è stata esposta nel prestigioso MUSE, il Museo delle Scienze di Trento, a supporto del progetto Life Wolfalps. Durante lo stesso anno Francesco incomincia un altro grande progetto che lo porta a scoprire nel profondo il Myanmar ed il popolo birmano e nel 2017 ottiene un altro grande successo: la pubblicazione del suo romanzo di viaggio “MYANMAR. La terra dove il tempo si è fermato: impressioni di un fotografo in birmania” edito da goWare e disponibile su tutti gli store.

 

Chi sono - Francesco Cinque in azione
TAU VISUAL Francesco Cinque
Corsi di Photoshop a cura di Francesco Cinque
Corsi di Adobe Illustrator a cura di Francesco Cinque

Alcuni dei miei lavori e delle mie pubblicazioni:

– Romanzo di viaggio e galleria fotografica “MYANMAR. La terra dove il tempo si è fermato: impressioni di un fotografo in birmania” di Francesco Cinque, edito dalla casa editrice goWare
– Assignment The Animals We Loves del National Geographic
– Assignment Daily Dozen del National Geographic
– Progetto Life Wolfalps esposizone fotografica al MUSE, Il Museo delle Scienze di Trento 
Obiettivo Burma per Fotografare, la prima rivista italiana di fotografia
Bussana Vecchia: la città degli artisti per la rivista olandese Mèditerranèe
Nel cuore della Terra per La Rivista della Natura Edinat
Wolves con la collaborazione del Corpo Forestale Italiano
Grifoni policromi per la Soprintendenza dei Beni Culturali della regione Puglia
Villa Faragola per la Soprintendenza dei Beni Culturali della regione Puglia
Ducati Trip Italy sul settimanale Settegiorni

Il romanzo di viaggio  “MYANMAR La terra dove il tempo si è fermato: impressioni di un fotografo in Birmania” di Francesco Cinque ed edito da goWare è disponibile su tutti gli store nel formato CARTACEO A COLORI (consigliato dall’autore), nel formato CARTACEO IN BIANCO E NERO (con il link alla fotogallery a colori) e nel formato KINDLE (in versione ebook).

Formato Kindle

Formato a colori

Formato bianco e nero

Richiedi informazioni