Correzione foto bruciate

Uno dei modi per tentare di correggere le fotografie bruciate è quello di agire sull’esposizione dello scatto dal pannellino “Esposizione” di Camera Raw.

Passo 1:

Il metodo è semplicissimo, bisogna aprire per prima cosa il file RAW (non il Jpeg) con Camera Raw. Nel nostro esempio, potrete notare subito le zone bruciate. Le ho indicate con dei pallini rossi, ma sono visibilissime anche ad occhio nudo. Dove vi è una zona di bianco puro, vuol dire che la foto è scorretta.

Passo 2:

A questo punto cliccate con il mouse sull’indicatore Esposizione (o Exposure) in camera raw e spostatevi verso sinistra, in modo da sottoesporre la fotografia

Passo 3:

Una volta che avrete recuperato del dettaglio potrete aprire l’immagine in Photoshop e continuare la vostra elaborazione con tutti gli altri strumenti indicati nella sezione tutorial per Photoshop

Queste sono le differenze tra la fotografia originale e quella corretta con l’esposizione di Camera Raw. Difficilmente recupererete al 100% una foto bruciata, ma potete provare a tirarne fuori qualcosa di carino se proprio ci tenete a quello scatto.

Il tutorial che hai appena letto ti è stato utile? Questa è solo una delle tantissime cose che potrai imparare durante uno dei nostri Workshop di Photoshop. Sul sito vengono caricate guide semplici, per dare a tutti una piccola infarinatura, ma il bello viene in aula. Visita la pagina Workshop Photoshop per argomenti, orari e costi.