Organizzare un viaggio

Il “dietro le quinte” dei nostri viaggi

Come ben sa chi ci segue da tempo, la nostra passione per il viaggio e la fotografia ci porta ad esplorare sempre nuove parti del mondo. Ma cosa si nasconde nel “dietro le quinte” di viaggi come i nostri? Quali sono le cose a cui si deve pensare prima di partire? Cosa bisogna fare per organizzare un viaggio al meglio? Se state programmando una partenza e vi state ponendo queste domande oppure semplicemente siete curiosi di scoprire cosa facciamo nei mesi precedenti all’inizio di un nuovo reportage all’estero, in questo articolo troverete tutte le risposte che cercate e che speriamo possano esservi utili.

Chi parte per una vacanza generalmente preferisce rivolgersi ad un’agenzia viaggi che prenoterà per lui il volo e l’hotel dei sogni con lo scopo di passare del tempo in totale relax. Chi parte per un viaggio, o perlomeno il viaggiatore vero, invece non ama questo genere di organizzazione e preferisce fare tutto da sé, dalla prenotazione del volo a quella degli alberghi, dalla pianificazione dell’itinerario alla scelta dei mezzi per gli spostamenti e così via. Esattamente l’opposto quindi del vacanziere medio: altro che relax! La parola d’ordine è sapersi adattare e vivere il luogo piuttosto che visitarlo e basta. [Clicca qui per leggere l’articolo VIAGGIARE]

Fatta questa premessa quindi si capisce l’importanza di una buona pianificazione prima della partenza e quanto questa fase sia fondamentale. Ovviamente questo non esclude il fatto che durante il viaggio potranno verificarsi diversi imprevisti o cambi di programma, che possono comunque risultare come un valore aggiunto al viaggio stesso.

Cosa bisogna fare per organizzare un viaggio nel migliore dei modi?

1. Comprare una buona guida: può essere che lo stile di una casa editrice vi piaccia più di altre ma non focalizzatevi, scegliete la guida giusta per la vostra destinazione. Leggete le recensioni e cercate di capire quale tra tutte quelle in commercio sia quella meglio strutturata, più aggiornata e più ricca di informazioni sul luogo che visiterete. Non esiste la guida perfetta ma almeno potete accertarvi che quella che sceglierete contenga tutte le informazioni utili. Per quanto ci riguarda, la nostra guida “ideale” è quella che contiene molte informazioni di carattere pratico ma anche nozioni sulla storia e la cultura del popolo in modo da permetterci di avere una visione del Paese a 360°.

2. Approfondire le conoscenze: come dicevamo nel punto precedente non esiste la guida perfetta e soprattutto, per quanto possa essere fatta bene, deve dare il giusto spazio a tutte le informazioni, per questo alcune cose possono essere tralasciate. Abbiamo però un mezzo molto potente per ovviare a questo problema: internet!! Cercate informazioni più precise e dettagliate su siti web ufficiali della destinazione, leggendo blog o guardando video su YouTube di persone che hanno viaggiato in quei luoghi prima di voi. Per noi questo è uno degli step fondamentali e che richiede più tempo ed attenzione. Non ci limitiamo a dare una lettura veloce, ma cerchiamo via via informazioni sempre più approfondite.

Ordina il romanzo di viaggio  “MYANMAR. La terra dove il tempo si è fermato: impressioni di un fotografo in Birmania” scritto da Francesco Cinque!

 

  1. SCEGLI IL FORMATO CHE PREFERISCI
  2. CLICCA SUL BANNER PER ORDINARE SUBITO!
Formato Kindle
Formato a colori
Formato bianco e nero
Appunti di viaggio

3. Prendere appunti: sì perché per organizzare al meglio un viaggio c’è bisogno di tempo, talvolta di alcuni mesi, e se non vi segnate tutte le informazioni rischiate di aver fatto tutto il lavoro per niente! Visiterete la città principale senza ricordarvi che a pochi km di distanza c’è una cittadina altrettanto bella ma poco conosciuta e rischiereste di andarvene senza averla visitata! Per noi è fondamentale avere dapprima un block notes e poi il nostro taccuino da viaggio su cui appuntare tutte le cose importanti e su cui scrivere poi il diario di viaggio, immancabile e federe compagno di viaggio. [Clicca per leggere l’articolo DIARIO DI VIAGGIO]

4. Programmare l’itinerario: ora che avete tutte le informazioni importanti su ciò che c’è da visitare o i luoghi da non perdere potrete quindi programmare la successione delle tappe e gli spostamenti. E’ quindi il momento di pensare a quali mezzi prendere e alle tempistiche necessarie per spostarsi, in modo da ottimizzare il tutto per perdere meno tempo possibile per andare da un luogo all’altro e vedere il più possibile. In alcuni Paesi è consigliato prenotare i mezzi in anticipo, iniziare presto la fase di organizzazione può quindi essere utile per avere il tempo necessario di occuparsi anche di questo aspetto e non avere brutte sorprese o cambi di programma non desiderati durante il viaggio. Noi solitamente cerchiamo di spostarci di notte, adattandoci quindi a dormire sui treni o sui pullman in modo tale che anche quello non sia tempo “perso” e che al mattino seguente si possa già visitare la tappa successiva.

5. Prenotare gli alberghi: questa solitamente è una cosa che non facciamo con anticipo, in genere infatti abbiamo un itinerario ben chiaro in mente ma preferiamo comunque sentirci liberi di cambiare i nostri programmi in base alle occasioni che il viaggio stesso ci presenta, il fatto di avere un albergo prenotato potrebbe limitarci in queste scelte. Se scopriamo che un luogo merita molto più tempo di quello che ci aspettavamo e vogliamo soffermarci di più, perché non farlo? Ovviamente questa è una scelta che sta al viaggiatore ed alcune volte, nonostante la pensiate come noi, in alcuni Paesi vi capiterà di dover invece prenotare tutto per tempo perché rischiereste realmente di non avere un posto dove andare, si potrebbe trattare quindi di una scelta dovuta non solo alle vostre preferenze ma anche alle necessità del luogo.

Organizzare un viaggio - la prenotazione degli alberghi

Per la prenotazione entriamo fisicamente negli alberghi per chiedere qualora vi fosse disponibilità di camere, oppure usiamo applicazioni su smartphone e tablet che permettono la ricerca e prenotazione di hotel, tra le più famose ci sono Booking e Agoda. Di volta in volta, mentre siamo in un ristorante dotato di connessione Wifi (ad esempio) pianifichiamo la tappa successiva prenotando sempre hotel con cancellazione gratuita. In questo modo se dovessimo cambiare idea all’ultimo momento o dovessimo avere un imprevisto non perderemmo il denaro della camera.

6. Preparare lo zaino: l’organizzazione non finisce con la programmazione del viaggio in quanto tale ma prevedere anche di aver ben in mente che abbigliamento preparare e tutto il necessario da portare in viaggio. Se siete dei viaggiatori, quasi sicuramente partirete con lo zaino in spalla come facciamo noi e non potrete permettervi di portarvi dietro del peso inutile o non avere ciò che realmente serve. E’ necessario quindi preparare una lista di tutto ciò che metteremo nello zaino ed eliminare tutto quello che è superfluo, ricordatevi che tutto quel peso sarà sulle vostre spalle! [Clicca per leggere l’articolo LO ZAINO DA VIAGGIO]

Organizzare un viaggio - lo zaino da viaggio
app per viaggiare

7. App di viaggio: scarica le applicazioni di viaggio utili che potranno esserti di supporto durante il viaggio e verifica le condizioni di pericolosità del Paese che visiterai per non correre il rischio di trovarti in luoghi in cui non dovresti essere. [Clicca per leggere l’articolo APP PER VIAGGIARE e VIAGGIARE SICURI]

Organizzare un viaggio non è quindi una cosa semplice e non è di certo da fare in modo sbrigativo, il rischio di sbagliare e rovinare l’esperienza che vogliamo vivere è troppo alto. Organizzare un viaggio richiede una buona dose di studio e concentrazione, ma speriamo con questo articolo di avervi aiutato a farvi un’idea di quelli che sono gli aspetti fondamentali da non dimenticare.

Ora non vi resta che iniziare… BUONA ORGANIZZAZIONE!

Ordina il romanzo di viaggio  “MYANMAR. La terra dove il tempo si è fermato: impressioni di un fotografo in Birmania” scritto da Francesco Cinque!

  1. SCEGLI IL FORMATO CHE PREFERISCI
  2. CLICCA SUL BANNER PER ORDINARE SUBITO!
Formato Kindle
Formato a colori
Formato bianco e nero

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *