Un giorno da… DONNAVVENTURA!

Vanessa alle selezioni di Donnavventura a Milano

Vi racconto la mia esperienza alle selezioni di Donnavventura a Milano! Donnavventura è un programma televisivo iniziato negli anni ’90 ma che va in onda  con l’attuale format su Rete 4 a partire dal 2000, con uno stile narrativo che coniuga il documentario e il reality di viaggio.  Il programma mostra delle vere e proprie spedizioni compiute dalle protagoniste delle puntate, ovvero alcune donne, portando gli spettatori nei luoghi più affascinanti della Terra.

Convocazione Donnavventura

A differenza di molti altri show televisivi, ho sempre seguito Donnavventura nonostante il passare del tempo.

Il primo motivo, immaginerete, è legato al tema stesso del programma: il VIAGGIO. Nel corso degli anni questa trasmissione ha girato reportage in quasi tutto il mondo e per chi non può viaggiare è sicuramente un modo per conoscere Paesi e popoli diversi dal nostro.

Il secondo motivo è che le DONNE protagoniste non sono le solite modelle senza cervello che vediamo spesso in tv, si tratta anzi di ragazze molto preparate ad affrontare difficili situazioni di viaggio, che percorrono lunghe tratte durante il giorno dedicandosi a fine giornata alla stesura di articoli e allo sviluppo di materiale fotografico e video. Inoltre, le protagoniste sono tutte laureate in diverse discipline come Biologia (come me!), Medicina, Scienze Farmaceutiche, Scienze Internazionali e Diplomatiche, Scienze del Turismo ecc… diciamo quindi che l’immagine che risulta è quella di una donna capace e tosta (insomma, con le p…e!).

Per questi motivi, qualche mese fa ho effettuato l’iscrizione al sito internet del programma e compilato il questionario senza aspettarmi nulla. Evidentemente sono in qualche modo rientrata nelle caratteristiche richieste e la scorsa settimana mi è arrivata la mail di convocazione alle selezioni che si sarebbero tenute a Milano!

Ho pensato che prendere parte alle selezioni sarebbe stata in ogni caso un’esperienza carina e diversa dal solito ed ho quindi deciso di andare… Alle selezioni erano presenti la veterana Chiara, Michela C. e Lorena. La prima cosa che mi ha colpito è stata che anche dal vero queste ragazze erano veramente belle e, per l’appunto, non una bellezza finta e di plastica ma del tutto naturale.

Appena arrivata sul luogo dell’evento ho fatto la registrazione e mi è stato assegnato un cartellino con il numero (io ero la 314!). Successivamente ho avuto un colloquio davanti alle telecamere con le tre protagoniste di Donnavventura e mi è stata fatta una fotografia. Ero seduta su una valigiona di Alviero Martini e alle mie spalle c’era una Mitsubishi L200 marchiata Donnavventura.

Le tre selezionatrici assegnavano un “punteggio” per le categorie video, fotografia e colloquio. In realtà si trattava di lettere dalla A alla L e, da mia interpretazione, la L corrispondeva al punteggio massimo. Nonostante io sia generalmente piuttosto fotogenica, quel giorno ero stanca e faceva caldissimo e credo di non essere uscita al mio meglio in foto. I miei punteggi sono stati HI in fotografia, L in video ed L in colloquio.

Dopo questa prima parte ho fatto un ulteriore colloquio con una signora ed una ragazza, non ho bene idea di chi fossero ma penso facessero parte dello staff direttivo più alto. E’ stata una piacevole chiacchierata in cui mi hanno chiesto in modo più approfondito chi fossi, la mia professione e di parlare delle mie esperienze e della mia passione per i viaggi.

Donnavventura Vanessa Lomazzi

Si è conclusa così la mia esperienza alle selezioni a Milano 2017 di Donnavventura. Mi piacerebbe veramente molto fare parte di un progetto di viaggio del genere ma, indipendentemente da come andrà (la concorrenza è veramente molta e ci sono tantissime ragazze in gamba), già questa è stata una bella esperienza e chissà che un giorno magari possa tornare utile 😉

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *